Cuore di bambola di Antonio Di Domenico con Veronica Tulli, Fiammetta Bruni, Guido Maurizio Doria, 1h 21’, ITA 2019  Prima visione

Veronica Tulli è un’artista eccezionale, è minuta ma quando canta la sua voce si fa notare. La sua malattia, la cosiddetta “sindrome delle ossa fragili”, non rappresenta un ostacolo per lei, anzi: sfruttando le sue speciali qualità, si esibisce come una bambola cantante sul palco e in altre manifestazioni in diversi luoghi della scena underground di Roma.

In collaborazione con ASP Città di Piacenza, Coop Selios e con la rete dei servizi per le persone con disabilità del territorio piacentino.