“Luci sul melodramma e…”, a cura dell’Associazione Amici della Lirica di Piacenza, vedrà l’esecuzione, in prima assoluta, con orchestra completa, del preludio e dell’aria del baritono “Perché non ti sa render giuliva”, dall’opera inedita “Pier Luigi Farnese” di Arrigo Boito, musicata da Costantino Palumbo.

Verranno inoltre eseguite arie tratte da opere di Verdi, Puccini, Cilea, Boito e Saint-Saens.

In scena: Benedetta Torre (soprano), Cristina Melis (mezzosoprano), Fabio Armiliato (tenore), Federico Longhi (baritono), Marco Spotti (basso).

Orschestra filarmonica diretta da Fabrizio Cassi.

Voce narrante: Mino Manni.

Testi: Giulia Bassi.

Presenta: Silvia Casagrande.

Con il sostegno di: Comune di Piacenza, Regione Emilia-Romagna, Banca di Piacenza, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Camera di Commercio di Piacenza, Musetti, Concopar e Fondazione Vittorio Polli ed Anna Maria Stoppani.