Il percorso inizia con la visita al Monastero e alla Basilica di San Colombano, dove verrà illustrata la genesi e la storia di uno dei principali centri di cultura europeo dell’Alto Medievo. Il monastero di Bobbio, fondato dal monaco irlandese Colombano nel 614, era infatti conosciuto come la “Montecassino” del Nord Italia, proprio per la sua ricca produzione libraria e per la corposa biblioteca. Saranno illustrate l’organizzazione del cenobio e dello scriptorium, attività che per I monaci bobbiesi era importante quanto la preghiera e che svolgevano in modo assiduo e costante. L’itinerario proseguirà con la visita al Museo dell’Abbazia, allestito nei locali che ospitarono il prestigioso laboratorio di scrittura, tanto famoso da ispirare lo scrittore Umberto Eco per la stesura del suo romanzo più conosciuto “Il nome della rosa”. L’itinerario terminerà con la visita agli Archivi diocesani, dove saranno visibili importanti documenti storici e splendidi manoscritti miniati di epoca medievale.