La Cattedrale e la sua storia millenaria sono protagoniste della visita che porterà a scoprire aspetti della vita religiosa, civile e artistica di Piacenza a partire dal Medioevo. Osservando dapprima la facciata e I segni zodiacali, camminando poi tra le immense colonne all’interno con il naso all’insù alla ricerca delle formelle dei paratici, osservando grandi dipinti e scendendo nella cripta dedicata a Santa Giustina, per poi scoprire le sale del Museo lungo il suo tortuoso percorso mai scontato, passando per un antico archivio sempre chiuso, soffermandosi nello scriptorium, tra inchiostri e polveri colorate, arriveremo fino alla sala del Codice 65. Qui, tra multimedialità e tradizione, si potrà ammirare dal vero e in una versione sfogliabile digitalmente, una vera enciclopedia del sapere medievale. Successivamente il percorso proseguirà fino a raggiungere la cupola affrescata dal Guercino e percorrerne tutto il perimetro, dopodichè affacciarsi dalla croce in facciata con una splendida vista su Piazza Duomo e sull’intera città.